Ama i tuoi nemici

Domenica 23 febbraio 2020 - Settima domenica del tempo ordinario - Vangelo di Gesù Cristo secondo San Matteo 5, 38-48 - In chi custodisce la parola di Cristo l'amore di Dio raggiunge veramente la sua perfezione.

Leggi tutto...

Mercoledì 12 febbraio 2020 - Quinta settimana del tempo ordinario - Vangelo di Gesù Cristo secondo San Marco 7, 14-23 - La tua parola, Signore, è verità; in questa verità santificaci.

0 : 00

In primo luogo, a differenza dell'episodio in cui i farisei e gli scribi vengono a Gesù, qui è Gesù che chiama le persone a lui. Fino ad ora continua a chiamarci ma troviamo sempre delle scuse per non rispondere alla sua chiamata. O a volte se ci degniamo di venire, è principalmente per farci ascoltare o per farci vedere. Venire a conoscere Gesù è prima di tutto perché vogliamo ascoltarlo.

Quindi Gesù è formale: "Nulla che sia esterno all'uomo e che entri in lui può renderlo impuro. Ma ciò che esce dall'uomo è ciò che rende impuro l'uomo". Rispettare i divieti, in particolare il cibo, significa restare indietro nell'Antico Testamento. Gesù è già venuto, ha perfezionato tutto. Prestiamo piuttosto attenzione a ciò che viene fuori dal nostro interno, alle idee empie da cui derivano: cattiva condotta, furto, omicidio, adulterio, avidità, cattiveria, frode, dissolutezza, invidia, diffamazione, orgoglio ed eccesso. Diamo un'occhiata alla nostra coscienza, a quale o a quali dei nostri pensieri soccombiamo più spesso?