Erode mandò a decapitare Giovanni in prigione ...

Sabato 1 agosto 2020 - 17a settimana del tempo ordinario - Vangelo di Gesù Cristo secondo San Matteo 14, 1-12 - Beati coloro che sono perseguitati per la giustizia, perché di loro è il regno dei cieli!

Leggi tutto...

27 luglio - Santa Natalia di Cordova martirizzata nell'852. Durante la persecuzione scatenata dal califfo Abd al-Rahman II, come molti abitanti di Cordova, Aurèle e sua moglie Nathalie, così come i loro cugini Félix e sua moglie Liliose (o Liliane), si salvarono fingendo di essere musulmani.

0 : 00

Ma un giorno incontrarono un cristiano nudo appollaiato a testa in giù su un asino, mentre i due carnefici che lo scortavano lo frustavano. Aurèle e Nathalie, da allora in poi, smisero di fingere e praticarono apertamente la loro fede. Nathalie e Liliose apparvero nelle strade senza il velo sui loro volti. Anche un diacono palestinese, San Giorgio, fu arrestato e tutti e cinque furono decapitati il 27 luglio 852.

Contenuto soggetto alla licenza CC-BY-SA. Fonte: articolo Natalia di Cordova di Wikipedia in italiano (autori).