Tutta l'equipe di Radio Don Bosco ti augura

un buon Natale e un nuovo anno

pieno di gioia, pace e felicità

Don Luca Treglia

Direttore della Radio dal 1996 al 1998,
poi dal 2006 al 2015.

Don Cosimo Alvati

Direttore della Radio dal 1998 al 2006.

Don Franck Randriamiandrinirinarivo

Direttore della Radio dal 2015.

Radio Don Bosco

Plus je l'écoute, plus je l'aime

previous arrow
next arrow
Slider

07 ottobre — Nostra Signora del Rosario è una delle tante denominazioni della Vergine Maria, data da quando si presentò con questo nome a San Domenico nel XIII secolo a Prouilhe. L'Ordine Domenicano era un ardente propagatore.

0 : 00

La festa di Nostra Signora del Rosario fu chiamata per la prima volta Nostra Signora della Vittoria per celebrare la vittoria di Lepanto il 7 ottobre 1571, una battaglia che unisce la Spagna, la Repubblica di Venezia e lo Stato Pontificio contro l'invasore ottomano, vittoria che fu attribuita alla recita del rosario allora richiesta da Papa San Pio V. Il suo successore Gregorio XIII cambiò nel 1573 il nome di questa festa locale in festa del Santo Rosario, fissata la prima domenica di ottobre.

Fu quindi istituita per meditare sui misteri mariani e per unirsi alla vita della Vergine, nonché per ricordare secondariamente la liberazione dell'Occidente di fronte alla minaccia ottomana.

Clemente XI estende la festa del Santo Rosario a tutta la Chiesa cattolica di rito latino nel 1716 in seguito alla vittoria degli imperialisti sugli ottomani a Petrovaradin / Peterwardein (ora in Serbia) e san Pio X lo aggiusta. festa il 7 ottobre 1913. San Giovanni XXIII cambiò nuovamente il suo nome in Nostra Signora del Rosario nel 1960.

Giustizia per lo sviluppo dei deboli

Seguite in video gli auguri di Sua Eminenza il Cardinale Tsarahazana Mons. Désiré. "Se vogliamo essere felici, dobbiamo promuovere la giustizia", ha detto monsignor Désiré Tsarahazana durante la presentazione degli auguri per il popolo malgascio. Dio ci ama tutti senza discriminazioni, ecco perché dobbiamo rispettarci a vicenda, aiutare e proteggere i deboli.

Leggi tutto...

Quali salesiani?

Dal 16 Febbraio al 04 aprile 2020, la Congregazione salesiana terrà il Capitolo Generale 28° (CG 28) a Torino-Valdocco. Questo Capitolo presenta due interessanti novità: Il ritorno a Valdocco, a 62 anni dall’ultimo che si svolse presso la Casa Madre dei Salesiani, (il CG18) e soprattutto l’approccio e un  Capitolo Generale che prende il titolo da una domanda « Quali salesiani per i giovani di oggi? »

Leggi tutto...

Animati dalla speranza

Il 29 dicembre è stato pubblicato in cinque lingue il commento ufficiale del Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, sulla Strenna 2021 "Animati dalla speranza: "Ecco, io faccio nuove tutte le cose" (Ap 21,5) lingue: italiano, inglese, spagnolo, portoghese e francese.

Leggi tutto...