Tutta l'equipe di Radio Don Bosco ti augura

un buon Natale e un nuovo anno

pieno di gioia, pace e felicità

Don Luca Treglia

Direttore della Radio dal 1996 al 1998,
poi dal 2006 al 2015.

Don Cosimo Alvati

Direttore della Radio dal 1998 al 2006.

Don Franck Randriamiandrinirinarivo

Direttore della Radio dal 2015.

Radio Don Bosco

Plus je l'écoute, plus je l'aime

previous arrow
next arrow
Slider

Sabato 24 ottobre 2020 — 29a settimana del tempo ordinario — Vangelo di Gesù Cristo secondo San Luca 13, 1-9 — Non mi compiaccio della morte dei malvagi, dice il Signore. Lascia che si allontani dalla sua condotta e che viva !

0 : 00

"Un giorno la gente fece rapporto a Gesù." Questo sembra indicare un caso di denuncia. Alcuni di noi sono pronti a parlare contro gli altri, specialmente quelli che non hanno le stesse convinzioni di loro. Tuttavia, questo può spesso essere pericoloso, specialmente quando la persona a cui viene segnalato è di una mente primaria. Gli informatori sono spesso persone che vogliono ottenere un favore a spese di altri. Che è un atteggiamento indegno. Inoltre non significa che non sia necessario parlare del male, ma che sia fatto onestamente, per il bene di tutti. La verità dovrebbe essere detta senza pensarci due volte. Non affrettiamoci a denunciare, ma diligentemente correggiamoci a vicenda.

D'altra parte, non tutte le catastrofi sono in definitiva il risultato del peccato; ma possono o meno essere correlate, quindi non affrettiamoci a giudicare se questo può ferire anche gli altri. In questo brano del Vangelo, Gesù corregge tale comportamento e sollecita gradualmente tutti a pentirsi. Se non ci pentiamo, saremo tutti perduti. Il pentimento non può essere posticipato, è uno sforzo quotidiano e sostenuto. Liberiamoci di ogni malefatta e siamo in armonia con la volontà di Dio. Ogni momento che ci viene dato dovrebbe essere un'opportunità per pentirci. Il Signore ci prende con pazienza perché non vuole la nostra perdita. Perciò, prendiamoci cura della sua misericordia, affinché, ancora una volta, possiamo portare frutto. Amen.

Giustizia per lo sviluppo dei deboli

Seguite in video gli auguri di Sua Eminenza il Cardinale Tsarahazana Mons. Désiré. "Se vogliamo essere felici, dobbiamo promuovere la giustizia", ha detto monsignor Désiré Tsarahazana durante la presentazione degli auguri per il popolo malgascio. Dio ci ama tutti senza discriminazioni, ecco perché dobbiamo rispettarci a vicenda, aiutare e proteggere i deboli.

Leggi tutto...

Quali salesiani?

Dal 16 Febbraio al 04 aprile 2020, la Congregazione salesiana terrà il Capitolo Generale 28° (CG 28) a Torino-Valdocco. Questo Capitolo presenta due interessanti novità: Il ritorno a Valdocco, a 62 anni dall’ultimo che si svolse presso la Casa Madre dei Salesiani, (il CG18) e soprattutto l’approccio e un  Capitolo Generale che prende il titolo da una domanda « Quali salesiani per i giovani di oggi? »

Leggi tutto...

Animati dalla speranza

Il 29 dicembre è stato pubblicato in cinque lingue il commento ufficiale del Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, sulla Strenna 2021 "Animati dalla speranza: "Ecco, io faccio nuove tutte le cose" (Ap 21,5) lingue: italiano, inglese, spagnolo, portoghese e francese.

Leggi tutto...